Corsi di arte antica: tempera e miniatura

CORSI DI ARTE ANTICA

Bellezza e creatività alla portata di tutti

Anno accademico 2015-16

La calligrafia, la pittura a tempera e la miniatura sono tecniche artistiche medievali che da anni vengono riscoperte e insegnate nel cuore del centro storico genovese, a pochi passi dalla Cattedrale, nel millenario Chiostro della Basilica di Nostra Signora delle Vigne.

Usando gli stessi strumenti e i medesimi materiali di una volta, tutti - anche coloro che non hanno una specifica preparazione artistica - potranno riscoprire un mondo artistico affascinante e suggestivo, in dialogo con le opere della città che con quelle tecniche sono state realizzate: un’attività rilassante e gratificante sulle tracce di antichi maestri d’arte.

Docente dei corsi di pittura è la Maestra d'Arte Francesca Cristini, che coltiva con passione da più di un decennio lo studio e la riproposizione delle tecniche pittoriche medievali con attenzione filologica. L'arte della “bella scrittura” è invece insegnata dal dott. Yuri Zanelli, ricostruttore appassionato di questa disciplina.

Pittura a tempera su tavola

Come procedeva Giotto per creare i suoi capolavori? La sua tecnica ci è stata tramandata dal testo di un allievo che riporta, come in un manuale, ogni passaggio necessario a realizzare una pittura su tavola. Dalla creazione dei decori a rilievo alla stesura dei colori mischiati con uovo, dalla trasposizione del disegno a carbone fino all’applicazione della foglia d’oro: passo dopo passo, si procederà a realizzare la riproduzione di un dipinto antico conservato nel Museo Diocesano di Genova o nella Basilica delle Vigne con le stesse modalità e strumenti di allora.

Tipologie di fruizione:

- corso breve in 8 lezioni:  soggetto su legno con stesura dell’oro senza preparazione;

- corso standard in 12 lezioni:  soggetto su legno con pastiglia, oro e preparazione

- integrazione annuale: come sopra ma con soggetto più complesso

Preziosi cofanetti

Nel Medioevo non si dipingevano solo le grandi pale d’altare: con la stessa tecnica, infatti, venivano abbelliti anche oggetti d’uso comune, per rendere più colorata e preziosa la vita di ogni giorno.

Nel corso si procederà a decorare un cofanetto di legno con tecniche e disegni medievali.

Tipologie di fruizione:

- mini corso in 5 lezioni:  decorazione di una scatola di cartone con l’applicazione dell’oro

- corso breve in 8 lezioni:  decorazione di un piccolo cofanetto in legno con oro e preparazione

- corso standard in 12 lezioni:  decorazione di un cofanetto in legno con pastiglia, oro e preparazione

- integrazione annuale:  come sopra ma cofanetto di grandi dimensioni

Miniatura

Nel Medioevo, i testi più preziosi venivano decorati con raffinate illustrazioni, che prendono il nome di “miniature”. Il libro era infatti all’epoca un bene di lusso prodotto secondo alcuni metodi che ci sono stati tramandati nei secoli da antichi manuali. Prendendo spunto da alcuni codici rinascimentali conservati nel Museo Diocesano e nella Basilica delle Vigne di Genova, si realizzerà la riproduzione di una miniatura con i medesimi materiali di un tempo, tra cui pergamena, bianco d’uovo e pigmenti in polvere.

Tipologie di fruizione:

- mini corso in 5 lezioni:  capolettera istoriato eseguito su pergamena

- corso standard 12 lezioni di cui 2-3 di calligrafia:  pagina miniata (capolettera e testo) su pergamena

- integrazione annuale: come sopra ma pagina miniata più complessa

Lettere miniate

Oltre alle raffinate illustrazioni i manoscritti erano arricchiti da preziose lettere miniate: filigranate, celtico-insulari, zoomorfe, ad intrecci vegetali e così via.

Nel corso ci si dedicherà alla riproduzione di varie tipologie di lettere miniate estrapolate dai documenti conservati presso l’Archivio di Stato di Genova.

Tipologie di fruizione:

- lezione singola:  lettera filigranata

- mini corso in 5 lezioni:  3 tipologie di lettere

- corso standard in 12 lezioni:  tutte le tipologie

- integrazione annuale:  tutte le tipologie con più varianti

Calligrafia medievale

Come si scriveva un tempo, prima dell’invenzione della stampa? Compilare libri allora richiedeva una stesura accurata, con la quale si producevano testi preziosi.  Durante il corso si imparerà l’utilizzo di calami, penne d’oca e pergamene, per scrivere antichi alfabeti.

Tipologie di fruizione:

- lezione singola

- mini corso 5 lezioni

- integrazione annuale

Biglietti raffinati

Con penne d'oca, inchiostri colorati, pigmenti, carte goffrate e pergamene, prepariamo raffinati biglietti d'auguri, eleganti partecipazioni per matrimonio, menù, cartoncini per inviti speciali, originali segnalibri e tutto quello che vi suggerirà la fantasia.

Tipologie di fruizione:

- lezione singola

- mini corso in 5 lezioni

- integrazione annuale

A bottega - percorsi liberi guidati

Il corso è finalizzato alla progettazione e realizzazione di un'opera personalizzata di miniatura o pittura a tempera (tavola o cofanetto).

Come in una vera bottega d'arte medievale si partirà dalla richiesta del committente per giungere all'elaborato finito.

Assaggi d'arte

Con questo minicorso riservato ai gruppi precostituiti si potrà riprodurre un’opera medievale ripercorrendone i passaggi salienti, sia nella pittura a tempera che nella miniatura e nella calligrafia.Non mancherà in entrambe le scelte un momento di introduzione teorica e di avvicinamento ad opere del patrimonio storico artistico genovese.

Nelle immagini, a partire da quella in alto a sinistra: gli strumenti utilizzati; alcuni momenti delle lezioni; un capolettera di un codice del Museo Diocesano analizzato nel corso di calligrafia.

 Corsi arte antica: la Maestra Francesca

Orari:

i corsi si tengono al venerdì e sabato pomeriggio, dalle 15 alle 17.30. Si consiglia di scegliere un giorno di preferenza.

Date:

L'apertura della Sala d'Arte decorrerà da venerdì 6 novembre 2015 fino indicativamente al 9 aprile 2016, con sospensione nel "ponte" dell'Immacolata, nelle festività natalizie (ultima lezione 19 dicembre con ripresa l'8 gennaio 2016) e nelle festività pasquali. E' possibile iscriversi in qualsiasi momento ricompreso nel periodo soprascritto.

Sede:

Chiostro della Basilica di Nostra Signora delle Vigne

Vico del Campanile delle Vigne, 5 - 16123 Genova

A cura di:

Associazione Culturale Ianua temporis, con la collaborazione di Cooperativa Arti&Mestieri e Museo Diocesano di Genova.

Info e Prenotazioni:

Tel.-Fax: 010 352174 - Mobile 331 6382584 - e-mail info@ianuatemporis.it

torna all'inizio>>

Associazione culturale Ianua Temporis - Genova - C.F. 95136970100 - info@ianuatemporis.it